Uso in cucina

Marrone del Frignano

In cucina si presta per le pi¨ svariate preparazioni: antipasti, primi, secondi, dolci e marmellate.

Tanti i piccoli segreti e gli accorgimenti per rendere pi¨ semplici e gustose le preparazioni, alcuni sono famosi altri sono noti solo ai buongustai.

Ci˛ che per secoli ha fatto la fortuna di castagne e marroni come base dell'alimentazione Ŕ stata la facilitÓ di conservazione di questi deliziosi frutti.

Le qualitÓ pi¨ pregiate erano quelle che si conservavano meglio. E che potevano diventare preziose merci di scambio. Tutta la bontÓ dei marroni si assapora pienamente in autunno, ma la sapienza delle popolazioni montane ha elaborato un procedimento tutto naturale per conservare fino a primavera la squisitezza dei frutti.

Per alcuni giorni si immergono i marroni in acqua, in modo da provocare una leggera fermentazione. I frutti vengono poi fatti asciugare in locali ben aerati e raccolti in sacchetti di rete.

Questo semplice metodo permette di apprezzare il gusto dei marroni fino in primavera e soprattutto, rispetta la naturalitÓ del prodotto.